Trattamenti di Pranic Healing

Classico o psicofisico

Dal vivo, a distanza o online.

Check-up dei chakra, pulizia aura e chakra, proiezione di prana. l'Operatore non tocca il cliente ma sta a distanza di 1-2 metri. 

Che cosa è il Pranic Healing?

Il Pranic Healing fu sviluppato da Master Choa Kok Sui, filippino di origine cinese.

MCKS si laureò in Ingegneria chimica ed divenne un famoso Manager di successo. 

Nonostante i suoi affari andassero alla grande, egli si sentiva insoddisfatto, poiché non aveva ancora conosciuto i principi fondamentali della vita. Fu così che, grazie alle diverse guide spirituali incontrate durante il corso della sua esistenza, divenne uno yogi, imparò la Qabbalah, il Qi Gong, la meditazione, il Feng Shui, la chiaroveggenza ed altre discipline orientali.

Da queste pratiche, Master Choa Kok Sui apprese tutto ciò che desiderava conoscere sulla spiritualità; fu così che ideò un nuovo sistema di guarigione energetica come il Pranic Healing.  Con la sua abilità analitica e la sua naturale inclinazione per le sperimentazioni, il maestro ha apportato innovazioni nel campo dei trattamenti energetici e della meditazione, rendendole più pratiche e facili da imparare.

Secondo la disciplina del Pranic Healing, il prana (in sanscrito “forza vitale”) gestisce l’armonia e gli equilibri di cui abbiamo bisogno nella nostra vita. Ogni persona ha in sé il prana, anche se a volte vi sono degli squilibri energetici nell'aura e nei chakra che andrebbero riequilibrati.

Grazie all’aiuto di un operatore esperto si possono rilevare questi scompensi e riequilibrarli. Una volta ritrovato l’equilibrio energetico, ogni persona può essere in grado di proteggersi dalle contaminazioni esterne con l'aiuto del respiro, la meditazione e pensieri positivi.

  • Facebook